Banner carta del docente

PIANO FORMATIVO – Edizione 2017

UN ADEGUATO INSERIMENTO DELLE PERSONE CON DISABILITA’ VISIVA

 

 Il Consiglio di Amministrazione Provinciale di Ascoli Piceno dell’Istituto per la Ricerca, la Formazione e la Riabilitazione (I.Ri.Fo.R.) – O.n.l.u.s,  in base alla legge 107/2015, meglio conosciuta come la Buona Scuola, promuove e organizza, nell’ambito della “Carta del Prof”, seminari rivolti agli insegnanti coinvolti nei progetti di integrazione di allievi ipo-non con o senza minorazioni aggiuntive nella scuola di tutti. L’offerta formativa proposta, è stato formulata e ideata in seguito ad un attento confronto con alcuni Enti Istituzionali e soprattutto con le famiglie dei nostri utenti, che quotidianamente si trovano a comunicare, lavorare e supportare persone ipo-non vedenti.

Gli incontri, finalizzati all’acquisizione di conoscenze e strategie formative specifiche per l’intervento scolastico a favore di soggetti con disabilità visiva inseriti nelle scuole di ogni ordine e grado, sono articolati in 3 linee formative, comprendenti lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche.

 

Linee formative


Tiflodidattica per persone Ipovedenti

Coordinatore del corso: Mirco Fava

 

 

La persona non Vedente una finestra per accedere

all’informazione e all’ autonomia

Coordinatore del corso: Mirco Fava

 

 

Programmazione di un piano di sviluppo armonico

nella persona con pluri handicap

Coordinatore del corso: Mirco Fava

Tiflodidattica per persone Ipovedenti

Coordinatore del corso: Mirco Fava

Costo del corso : € 150

Data termine iscrizioni: 14/03/2017

 

Obiettivi:

L’incremento e il cambiamento nelle manifestazioni dei deficit visivi in età pediatrica negli ultimi decenni, le nuove conoscenze sulla maturazione, sul funzionamento del sistema visivo e sulla sua plasticità hanno fortemente modificato la prassi diagnostica e riabilitativa di questi disturbi. L’Ipovisione è quella condizione di deficit visivo che non permette a un determinato individuo il pieno svolgimento della sua attività di vita sociale e lavorativa e il perseguimento delle sue esigenze ed aspirazioni di vita. Risulta chiaro che l’ipovisione congenita o precoce determina una situazione di rischio per lo sviluppo di funzioni e competenze tra cui la strutturazione di tutte le varie funzioni adattive.

Un importante supporto in età pre-scolare è rappresentato dal supporto tiflodidattico e tifloinformatico, che sostengono e promuovono, attraverso opportuni ausilii, quali video-ingranditori, libri ingranditi, hardware e software, le competenze di apprendimento ma anche e soprattutto promuovere il concetto di integrazione scolastica.

L’obiettivo del corso è quello di fornire ai partecipanti competenze didattiche fondamentali da mettere in campo in presenza di alunni ipo vedenti, valutarne le eventuali esigenze formative e le risorse, individuare gli strumenti e le modalità più efficaci per il conseguimento dei risultati migliori in ambito didattico. In particolare le unità didattiche affronteranno anche le problematiche sull’integrazione scolastica partendo dalla normativa nazionale ed europea e la conoscenza di ausili tiflodidattici e tifloinformatici.

 

 

Unità didattiche:

 

Unità Ore previste
Unità 1 Aspetti generali della minorazione visiva           2 ore
Unità 2 Normativa Italiana e Europea sull’Inclusione Scolastica           1 ora
Unità 4 Cecità e Ipovisione in età evolutiva           10 ore
Unità 5 Strumenti per l’inclusione di alunni con disabilità visiva           5 ore
Unità 8 Tecnologia Informatica Assistiva           6 ore
Unità 10 Autonomia e Mobilità in ambito scolastico           4 ore
Unità 11 Attività motoria e disabilità visiva           4 ore
   Totale 32 ore

Docenti:

Giampiero Armando      Istruttore di Informatica e Responsabile Del Comitato Educazione UICI Ascoli Piceno

Chiara Mastantuono      Neuro psico motricista dell’età evolutiva, specialista in riabilitazione visiva

Magnifico Mariangela    Ortottista e Ottica

Mirco Fava                    Istruttore di Attività Motoria con persone con disabilità

Pasqualino Pizi             Tecnico Informatico e Istruttore Di Informatica per persone non vedenti

Storani Emanuela          Tecnico di Orientamento e Mobilità

Valentini Erika               Assistente Sociale

Data di inizio: 16 marzo 2017

Data termine: 04 maggio 2017

 

Calendario didattico:

Data        Dalle          Alle      Totale ore
Giovedì 16 marzo         15,00          19,00             4
Giovedì 23 marzo         15,00          19,00             4
Giovedì 30 marzo         15,00          19,00             4
Giovedì 06 aprile         15,00          19,00             4
Giovedì 13 aprile         15,00          19,00             4
Giovedì 20 aprile         15,00          19,00             4
Giovedì 27 aprile         15,00          19,00             4
Giovedì 04 maggio         15,00          19,00             4

 

Modalità di iscrizione  Iscrizione on-line attraverso il sito dell’I.Ri.Fo.R. http://www.iriforap.it  a partire dal 08/02/2017

 

Sede di svolgimento    Il corso si svolgerà presso le aule dell’UICI di Ascoli Piceno – Fermo, via Copernico 8, Ascoli Piceno

Compila il form e Iscriviti








La persona non Vedente una finestra per accedere all’informazione e all’ autonomia

Coordinatore del corso: Mirco Fava

Costo del corso: € 150

Data termine iscrizioni: 12/03/2017

Obiettivi:

Il Braille è un sistema di scrittura e lettura in rilievo per non vedenti messo a punto dal francese Louis Braille nella prima metà del XIX secolo. Esso si basa sulla combinazione di sei punti (otto per l’informatica) in rilievo percepiti al tatto, corrispondenti alle lettere dell’alfabeto, ai segni di interpunzione, ai simboli matematici e alla segnografia musicale. Il sistema Braille permette ai non vedenti di accedere ai testi scritti e quindi è strumento di condivisione di sapere, di valorizzazione delle differenze, di comunicazione, di completa integrazione e partecipazione alla cultura. Risulta quindi importante conoscere, sostenere e supportare l’apprendimento del Sistema di Lettura e Scrittura, da parte degli Enti che quotidianamente sostengono lo sviluppo del bambino ipo o non vedente. Ogni individuo, per sentirsi vivo, persona integrata a pieno nella società ha bisogno di libertà, indipendenza, autostima, fiducia in sé stessi e con la capacità e possibilità di poter scegliere della propria vita quotidiana. Non basta saper pensare o decidere, ma è fondamentale anche “fare” autonomamente. La minorazione visiva, indipendentemente dall’età in cui insorge o dalle cause che l’hanno generata, può creare paura, frustrazione, angoscia e spingere alla dipendenza passiva da altre persone. Il mondo in cui viviamo, inoltre, essendo a misura di vedenti può compromettere, limitare o rendere difficoltosa la conquista dell’indipendenza e l’organizzazione della propria quotidianità domestica e lavorativa.

Il corso mira a fornire ai partecipanti competenze didattiche fondamentali da mettere in campo in presenza di alunni non vedenti, valutarne le eventuali esigenze formative e le loro risorse, individuare gli strumenti e le modalità più efficaci per il conseguimento dei risultati migliori in ambito didattico. In particolare le unità didattiche affronteranno anche le problematiche sull’integrazione scolastica partendo dalla normativa nazionale ed europea, la conoscenza del metodo di letto – scrittura Braille e la conoscenza delle attuali tecnologie assistive.

 

Unità didattiche:

Unità Ore previste
Unità 1 Aspetti generali della minorazione visiva 2 ore
Unità 2 Normativa Italiana e Europea sull’Inclusione Scolastica 1 ora
Unità 5 Strumenti per l’inclusione di alunni con disabilità visiva 5 ore
Unità 6 Codice di lettura e scrittura Braille 10 ore
Unità 8 Tecnologia Informatica Assistiva 6 ore
Unità 10 Autonomia e Mobilità in ambito scolastico 4 ore
Unità 11 Attività motoria e disabilità visiva 4 ore
  Totale 32 ore

 

Docenti:

Giampiero Armando Istruttore di Informatica e Responsabile Del Comitato Educazione UICI Ascoli Piceno
Magnifico Mariangela Ortottista e Ottica
Mirco Fava Istruttore di Attività Motoria con persone con disabilità
Pasqualino Pizi Tecnico Informatico e Istruttore Di Informatica per persone non vedenti
Storani Emanuela Tecnico di Orientamento e Mobilità
Valentini Erika Assistente Sociale

 

 

 

Data di inizio: 14 marzo 2017

Data termine: 09 maggio 2017

 

 

Calendario didattico:

 

Data Dalle Alle Totale ore
Martedì 14 marzo 15,00 19,00 4
Martedì 21 marzo 15,00 19,00 4
Martedì 28 marzo 15,00 19,00 4
Martedì 04 Aprile 15,00 19,00 4
Martedì 11 aprile 15,00 19,00 4
Martedì 18 aprile 15,00 19,00 4
Martedì 02Maggio 15,00 19,00 4
Martedì 09 maggio 15,00 19,00 4

 

Modalità di iscrizione: L’iscrizione al corso formativo si effettua on line, attraverso il sito dell’I.Ri.Fo.R. http://www.iriforap.it a partire dal 08/02/2017

Sede di svolgimento: Il corso si svolgerà presso le aule dell’UICI di Ascoli Piceno – Fermo, situate in via Copernico 8, Ascoli Piceno

 

Compila il form ed iscriviti








 

Programmazione di un piano di sviluppo armonico nella persona con pluri handicap

Coordinatore del corso: Mirco Fava

Costo del corso: € 130

Data termine iscrizioni: 13/03/2017

 

Obiettivi:

La pluridisabilità non rappresenta la semplice somma di più limitazioni compresenti nella stessa persona, quanto invece un’interazione permanente di patologie, limitazioni e disabilità all’interno di un sistema dinamico influenzato dagli ambienti interni ed esterni alla persona stessa. Nella pluridisabilità, eterogenea per definizione, l’elemento comune è forse proprio la difficoltà di poter armonizzare quanto giunge attraverso i sensi, apprendere quanto sperimentato, fissare nella memoria le esperienze passate.

La proposta formativa mira a fornire ai partecipanti competenze didattiche fondamentali da mettere in campo in presenza di alunni disabilità plurime, valutare le eventuali esigenze formative e le sue risorse, individuare gli strumenti e le modalità più efficaci per il conseguimento dei risultati migliori in ambito didattico. In particolare le unità didattiche affronteranno anche le problematiche sull’integrazione scolastica partendo dalla normativa nazionale ed europea, la presenza di un deficit visivo in patologie che presentano ulteriori danni neurologici e la conoscenza delle tecnologie assistiva.

Unità didattiche:

 

Unità Ore previste
Unità 1 Aspetti generali della minorazione visiva 2 ore
Unità 2 Normativa Italiana e Europea sull’Inclusione Scolastica 1 ora
Unità 4 Cecità e Ipovisione in età evolutiva 10 ore
Unità 8 Tecnologia Informatica Assistiva 7 ore
Unità 10 Autonomia e Mobilità in ambito scolastico 4 ore
Unità 11 Attività motoria e disabilità visiva 4 ore
Totale 28 ore

 

 

Docenti:

Giampiero Armando Istruttore di Informatica e Responsabile Del Comitato Educazione UICI Ascoli Piceno
Magnifico Mariangela Ortottista e Ottica
Mirco Fava Istruttore di Attività Motoria con persone con disabilità
Pasqualino Pizi Tecnico Informatico e Istruttore Di Informatica per persone non vedenti
Storani Emanuela Tecnico di Orientamento e Mobilità
Valentini Erika Assistente Sociale

 

Data di inizio: 15 marzo 2017

Data termine: 26 aprile 2017

 

Calendario didattico:

Data Dalle Alle Totale ore
Mercoledì 15 marzo 15,00 19,00 4
Mercoledì 22 marzo 15,00 19,00 4
Mercoledì 29 marzo 15,00 19,00 4
Mercoledì 05 aprile 15,00 19,00 4
Mercoledì 12 aprile 15,00 19,00 4
Mercoledì 19 aprile 15,00 19,00 4
Mercoledì 26 aprile 15,00 19,00 4

Modalità di iscrizione:    L’iscrizione al corso formativo si effettua on line, attraverso il sito dell’I.Ri.Fo.R. Sezionale di Ascoli Piceno http://www.iriforap.it a partire dal 08/02/2017

Sede di svolgimento:      Il corso si svolgerà presso le aule dell’UICI di Ascoli Piceno – Fermo, situate in via Copernico 8, Ascoli Piceno

 

Compila il form ed iscriviti








NEWS

Benvenuto sul sito dell'I.Ri.Fo.R. di Ascoli Piceno e Fermo...
Readmore

CALENDARIO LEZIONI

Benvenuto sul sito dell'I.Ri.Fo.R. di Ascoli Piceno e Fermo...
Readmore

CORSI ECDL

Benvenuto sul sito dell'I.Ri.Fo.R. di Ascoli Piceno e Fermo...
Readmore

CARTA DEL DOCENTE

Benvenuto sul sito dell'I.Ri.Fo.R. di Ascoli Piceno e Fermo...
Readmore

I.Ri.Fo.R.:Istituto di RicercaFormazioneRiabilitazione

Back to top